Skip to content

APERFECTCIRCLE.US

Scaricare Circle

CASSAFORTE CISA BATTERIA SCARICARE


    Una delle differenze sostanziali tra una cassaforte elettronica di qualità ed una meno affidabile riguarda il consumo delle batterie: le casseforti ben progettate. Come aprire una cassaforte bloccata? si perdono le chiavi? Istruzioni per l'uso e numero verde dell'assistenza casseforti CISA. Scarica il manuale tecnico. Di solito queste casseforti, > hanno due contatti o un cavetto, dove collegare una pila carica, > per poi digitare la combinazione. A' Ferramè, ha. Esistono casseforti elettroniche con chiave di emergenza, grazie alle quali è possibile aprire anche a batterie scariche. Questa soluzione è. Combinazione cassaforte bloccata probabile batteria scarica. Manuale d'uso introvabile,come fare per riaprire la cassaforte?

    Nome: cassaforte cisa batteria
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:48.88 Megabytes

    Molto probabilmente in futuro le serrature a tastiera verranno sostituite da modelli più sofisticati, dotati di scanner retinico o di sistema di riconoscimento delle impronte digitali o della voce.

    Questo tipo di dispositivi è già in commercio, ed offre il vantaggio non solo di evitare il rischio di dimenticare il codice, ma anche della sicurezza praticamente assoluta che ad aprire la cassaforte sia effettivamente il proprietario.

    Considerando che una serratura digitale viene alimentata da una batteria, spesso il motivo del blocco è dovuto proprio alle batterie completamente esaurite, che non permettono di sbloccare la serratura. Per evitare questo tipo di problema, quando si acquista una cassaforte dotata di chiusura elettronica, si consiglia di scegliere un modello di ottima qualità: in genere, le serrature digitali delle casseforti dei migliori marchi sono dotate di un sistema di sicurezza che segnala in tempo utile quando la batteria sta per esaurirsi.

    La prima raccomandazione resta sempre quella di controllare il manuale delle istruzioni fornito in dotazione con la cassaforte: spesso viene indicato anche il metodo più semplice e corretto per risolvere eventuali problemi di funzionamento, inclusa la possibilità di rimanere con la batteria scarica.

    Alcune casseforti dispongono anche di una chiave, utilizzabile per sbloccare la serratura nel momento in cui si esaurisce la batteria. Qualora si verificasse questo problema, occorre controllare se il proprio modello di cassaforte elettronica disponga di un sistema di sblocco manuale che permette di inserire il codice e aprire lo sportello, di una chiave o della possibilità di collegare una batteria sostitutiva esterna solo per il tempo necessario a sostituire quella esaurita.

    Ovviamente, in questo caso si rinuncia ad una certa percentuale di sicurezza, in quanto non è impossibile e non è neanche tanto raro smarrire le chiavi.

    La scelta è quindi soggettiva: se si prevede di collocare la cassaforte in un ambiente molto riservato, dove normalmente non hanno accesso gli estranei, allora la presenza di una serratura non dovrebbe comportare rischi. È bene prestare sempre attenzione a dove vengono riposte le chiavi, poiché non è impossibile che qualcuno riesca ad ottenerne una copia. Se si desidera una cassaforte dotata di serratura, per maggiore sicurezza, la soluzione è quella di acquistare un modello le cui chiavi possono essere duplicate solo dietro identificazione e presentazione dei documenti che attestano la proprietà.

    LINK UTILE Una cassaforte è un contenitore con serratura , particolarmente resistente alla forzatura, utilizzato per custodire in modo sicuro oggetti importanti come denaro, preziosi, documenti, medicinali o armi.

    Casseforti con cavo di alimentazione esterno Vi sono poi dei modelli di casseforti elettroniche che dispongono di un cavo di alimentazione esterno che permette di collegare il dispositivo di sicurezza ad una fonte di alimentazione esterna. Una volta collegata alla presa elettrica, sarà possibile inserire nuovamente il codice per aprire la cassaforte.

    Sbloccare casseforti: CISA, JUWEL,YALE, STARK e FICHET

    Per noi sarebbe motivo di grande soddisfazione. Se invece hai bisogno di qualcuno che ti aiuti di persona ad aprire la tua cassaforte con batteria scarica prova a inserire la richiesta su Tabbid — Il Social Network dei Lavoretti.

    Solo per i modelli dotati di alimentazione interna, che presentano quindi un cavo sul retro della cassaforte, il collegamento alla rete elettrica deve essere effettuato esclusivamente da elettricisti professionali in accordo con le norme vigenti nel Paese di installazione.

    Il cavo, di 1 metro di lunghezza, viene fornito senza presa terminale. La presa interna alla cassaforte è da 16A - V. Accertarsi che la posizione scelta sia al riparo da infiltrazioni di liquidi o altri elementi che possano danneggiare la cassaforte.

    Problema apertura cassaforte a muro mod.591 (Elettromagnetica)

    Dopo aver fissato la cassaforte, si consiglia di effettuare qualche apertura per accertarsi che lo sportello si apra almeno a 5. Nel caso non si apra, regolare il grano che si trova sulla parte posteriore della cerniera vedi paragrafo nella sezione Manutenzione.

    Per la massima sicurezza del cliente, CISA non ha alcun modo di ripristinare i codici Master di fabbrica della cassaforte, una volta cambiati dall utente.

    Per tal motivo, in caso di smarrimento o dimenticanza del codice Master di Amministrazione livello 3 corrente, non sarà più possibile effettuare operazioni di manutenzione. Per ripristinare tali funzionalità, sarà necessario sostituire la scheda elettronica della cassaforte. Visualizzazione di Code.

    Beep di lunga durata al termine dell operazione. A sportello chiuso, è possibile verificare data e ora memorizzate nella cassaforte, premendo in sequenza il tasto e due volte il tasto. Visualizzazione di hh-nn. Visualizzazione di done.

    Cassaforte elettronica con pile esaurite. Che fare? | Club Viro

    Si consiglia di conservare le istruzioni di utilizzo in un luogo diverso rispetto a quello scelto per le chiavi meccaniche. Ogni volta che viene eseguita un apertura con chiave meccanica di emergenza o con codici Master di livello 2 o 3, si consiglia di annotare tale operazione sull apposito archivio aperture, allegato in appendice, attuando la seguente procedura. Controllare la richiesta di intervento verificando: nome del cliente; esatta corrispondenza fra nome cliente e numero camera; effettiva presenza del cliente in camera.

    Registrare sull archivio aperture: nominativo dell addetto all apertura; data, ora, numero camera; firma del cliente, a conferma della richiesta di apertura; motivo della richiesta di cui sopra. Eseguire un tentativo di apertura della cassaforte con il codice cliente.

    In caso di esito negativo, effettuare l apertura d emergenza con codice Master di livello 2 o 3 e, solo se necessario, con chiave meccanica. Prendere nota del contenuto della cassaforte. Registrare eventuali commenti. Si consiglia di attenersi alla procedura sopra descritta, utilizzando l archivio in appendice, anche in caso di aperture eseguite dopo che il cliente ha lasciato la camera ed effettuato il check-out. La conoscenza di un codice Master livelli 2 e 3 , invece, consente: l apertura dello sportello ma non la sua chiusura ; l esecuzione delle varie operazioni di manutenzione, riportate in seguito.

    In base a quanto detto, si consiglia di distribuire la conoscenza dei codici seguendo uno schema piramidale, dove il codice di livello 3 è conosciuto da un numero limitato di persone, mentre il codice di livello 1 è destinato all utente finale.

    Durante le operazioni di apertura e chiusura della cassaforte: la scritta Error sul display indica che il codice inserito è errato; tale messaggio è accompagnato da un beep di tono più basso rispetto a quello di pressione dei tasti; se non si preme alcun tasto per 8 secondi, la procedura va ripetuta dall inizio.

    Apertura Visualizzazione progressiva della scritta Closed. Beep di lunga durata a chiusura ultimata. Beep di lunga durata ad apertura ultimata.

    All apertura della cassaforte, il LED di cortesia interno rimane acceso per 20 secondi. Lo stato di blocco è segnalato a display con la scritta bloc. In questo caso, per poter riutilizzare la cassaforte occorre attendere lo scadere dei 5 minuti oppure aprire lo sportello utilizzando un codice Master di livello 2 o 3.

    In caso di tentativi effettuati a sportello aperto, la scritta bloc comparirà per un periodo molto breve, dopo il quale la cassaforte tornerà in uno stato normale. In tal caso, è permessa unicamente l apertura della cassaforte, ma non la sua chiusura.