Skip to content

APERFECTCIRCLE.US

Scaricare Circle

ROUNDCUBE SCARICA


    Scarica Roundcube Webmail per Windows. Scarica in modo facile e veloce i migliori software gratuiti. Clicca qui. Scarica subito Roundcube Webmail su Aptoide! ✓ senza virus o malware ✓ senza costi extra. If you have Roundcube webmail access, this app is for you. You do not have to use the browser on your be too small screen. Roundcube skins are usually. La Webmail RoundCube gestisce le principali opzioni relative alle mail e propone la stampa; Scarica: scarica il messaggio sul tuo computer in formato. eml. Roundcube è una webmail avanzata con una bella interfaccia grafica. Scaricare la tarball da aperfectcircle.us nella vostra cartella htdocs, .

    Nome: roundcube
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:44.23 Megabytes

    Roundcube è una delle piattaforme di posta web più interessanti fra quelle disponibili, supportando molte funzionalità avanzate ed una interfaccia utente molto gradevole. Non essendo disponibile come pacchetto Debian su Squeeze, ed in una versione piuttosto vecchia su Wheezy, descriveremo qui la procedura utilizzata per installarla su una Debian Squeeze e successive.

    Il primo passo è scaricare l'ultima versione disponibile dal sito del progetto. Al momento della stesura di queste note l'ultima versione disponibile è la 1.

    Si dovrà poi prevedere di configurare Apache per fornire accesso all'installazione ed eseguire il codice di ausilio per il controllo e la creazione automatica dei file di configurazione. Nel caso specifico si potrà definire un opportuno virtual host oppure aggiungere le seguenti righe a quello di default:. Inoltre per ottimizzare le prestazioni conviene attivare i seguenti moduli di Apache:. Inoltre dato che il programma è scritto in PHP ovviamente sarà necessario disporre del relativo supporto per Apache, che qualora non presente dovrà essere installato con il pacchetto libapache2-mod-php5.

    Installare RoundCube Webmail

    L'unica cosa che l'orda sta facendo è proprio la sua personalizzazione. Facendo clic su Opzioni e-mail, vedrai una finestra piena di tutti i tipi di impostazioni che puoi modificare, incluse le impostazioni del server, come puoi organizzare e filtrare i messaggi e-mail e altro ancora.

    Quello che mi piace di Horde sono le sue avanzate capacità di filtraggio. Puoi decidere cosa fare con queste email - eliminarle automaticamente o spostarle in una cartella di posta indesiderata. L'impostazione di nuovi filtri non è troppo complicata, basta fare clic su "Nuova regola" e il modulo è abbastanza semplice. Un'altra utile caratteristica di Horde è la sezione Organizing.

    Quando lo espandi, vedrai che si tratta fondamentalmente di un piccolo planner con una rubrica, un calendario, note e attività, proprio come in Microsoft Outlook ma neanche vicino a tante funzionalità.

    Fa un buon lavoro permettendoti di organizzare le tue riunioni e prendere appunti nello stesso posto in cui ricevi le e-mail in arrivo. Ed è bello avere la possibilità di visualizzare rapidamente il tuo calendario allo stesso tempo in cui accedi per controllare la tua posta - uno stop per lo shopping.

    Inutile dire che sono passato da Horde a Roundcube.

    Devo ancora trovare un elemento in Orda che mi manca in Roundcube. Tuttavia, potresti voler attaccare al tuo client di posta elettronica desktop Dovresti abbandonare la webmail per un client di posta elettronica desktop se Alcuni anni fa, la webmail era di gran moda.

    Ti chiedi se è ora di tornare a un client di posta elettronica desktop? Non guardare oltre. Vi mostriamo i vantaggi di un servizio di posta locale.

    roundcubemail/aperfectcircle.us at master · roundcube/roundcubemail · GitHub

    Una volta creato il database lo si dovrà inizializzare con lo schema fornito nei sorgenti del programma, nel nostro caso questo è stato fatto con il comando:. Qualora invece si intenda utilizzare sqlite si dovrà creare il database localmente nella directory di installazione con il comando:. Infine il programma richiede che si imposti correttamente il parametro date. Una volta fatto questo la schermata di installazione dovrebbe riportare OK su tutti i campi necessari e consentire di proseguire nella configurazione presentando un pulsante NEXT , cliccato il quale verranno richiesti una serie di parametri di configurazione.

    La soluzione più immediata è disabilitare cram-md5 in dovecot.

    Se si sono inseriti correttamente i parametri di configurazione a questo punto verrà generata una configurazione, ed illustrati passi da fare. Detti file variano a seconda della versione, con la 1. Dai Energia Alle Tue Idee!

    Stefano ha detto:. Lascia un commento Annulla risposta Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Tag apache backup changelog debian docker dom0 domu esxi filesystem freebsd hardening hvm hyper-v hypervisor installazione kernel kvm linux mysql nginx openvz ottimizzazione paravirtualizzazione php qemu recensione server sicurezza social bookmarking reloaded ssd ubuntu video virtualbox virtualizzazione virtual machine virtuozzo vmware vmware esx VMware ESXi vps web server windows windows 7 wordpress xen.

    [Guida]Realizziamo un server a basso costo per mail, torrent e condivisione files (Parte 4)

    Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Supponiamo che tu d'accordo con questo, ad ogni modo puoi rinunciare all'uso dei cookie, se lo desideri. Il resto sarà tutto intuitivo al massimo! Per ottenere tale risultato dobbiamo in primis creare una nuova directory sul disco esterno:. Fatta questa operazione dobbiamo procedere con qualcosa di simile per ogni utente del server.

    Procediamo, dunque, con la creazione di una nuova directory sul disco rigido esterno:. Adesso entriamo in questa nuova directory e creiamo tante directory quanti sono gli utenti di sistema. E, infine, cancelliamo la dir delle mail nella home di stefano e creiamo un link simbolico alla nuova directory sul disco esterno:.

    Anche per oggi abbiamo terminato.

    Nella prossima parte della guida inzieremo a configurare samba per la condivisione dei files in rete. Solo in un momento successivo configureremo il client web per il downbload dei files torrent torrent. Ti è piaciuto questo articolo?

    Grazie mille.