Skip to content

APERFECTCIRCLE.US

Scaricare Circle

SCARICARE PROGRAMMA GIAN BOSCO KARAOKE


    Contents
  1. PROGRAMMA GIAN BOSCO KARAOKE SCARICA
  2. R&D CULT Giugno by Reclam Edizioni e Comunicazione - Issuu
  3. Karaoke – Recensioni su Hops, Rende – TripAdvisor
  4. 2. I programmi autore

PROGRAMMA GIAN BOSCO KARAOKE SCARICA - Riccardo Di Stefano 1. Franco Trentalance 1, 2. Nicola Savino 1, 2. Ficarra e Picone 1. Simona Ventura 1. PROGRAMMA GIAN BOSCO KARAOKE SCARICA - Monica Setta 1, 2, 3. Capitati per caso, siamo stati accolti in maniera gentile e cortese. Nino Frassica 1 , 2. PROGRAMMA GIAN BOSCO KARAOKE SCARICA - Che i duetti comici abbiano caratterizzato un mondo vasto come la comicità è fuori da ogni minimo dubbio. SCARICA PROGRAMMA GIAN BOSCO KARAOKE - La trasmissione prendeva il nome dall'ultima prova che i partecipanti al gioco dovevano sostenere. SCARICARE PROGRAMMA GIAN BOSCO KARAOKE - Facciamone uno anche in Italia! Riccardo Di Stefano 1. Menù semplice e completo. Scrivi una.

Nome: programma gian bosco karaoke
Formato:Fichier D’archive (Programma)
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file:14.41 MB

SCARICARE PROGRAMMA GIAN BOSCO KARAOKE

Per tutte le altre informazioni leggere il documento in allegato. Per tutte le informazioni relative al grest , comprese le iscrizioni, leggere il volantino in allegato.

In allegato è possibile leggere e scaricare il programma e il volantino. Ecco la fotografia del gruppo di pellegrini Cremaschi, che dal 19 al 21 maggio ha vissuto il pellegrinaggio sui luoghi francescani di Cortona e Assisi. Ad accompagnare spiritualmente il folto gruppo Cremasco c'erano i frati Giuseppe fornoni e Aligi Quadri e il sacerdote Don Vito Groppelli. Per tutte le informazioni e per l'iscrizione leggere il depliant in allegato. Ecco la fotografia dei ragazzi che Domenica 7 maggio alle ore Per info e iscrizioni leggere e stampare il depliant in allegato.

Ancora Murgia protagonista insieme al grande autore e attore teatrale Ascanio Celestini alle La domenica 16 giugno vede altri ospiti di grande rilievo a cominciare dalle 9. A Palazzo Guidi terzo appuntamento con gli scrittori che leggono un racconto scelto, questa volta con Licia Troisi alle Stessa ora ma al teatro degli atti incontro con Mino Milani mentre Sara Taylor sarà alle Alle 19 al teatro Galli ecco il premio Mare di Libri.

Locale a gestione famigliare, con paste di produzione propria, carni fresche di qualità, piadina romagnola e fritta con formaggi e salumi nostrani. Funghi e tartufo! Due appuntamenti con la letteratura per ragazzi a Ravenna in corte Cavour, grazie alla libreria Dante. Adatto a bambini dagli 8 anni in su. Evento gratuito per bambini dai 10 anni in su.

Gli incontri sono organizzati in collaborazione con la biblioteca Classense e ScrittuRa Festival. Il 20 giugno sarà lo scrittore Matteo B. Appuntamento sempre alle Non ho mai avuto la mia età, una dura storia di formazione da leggere per ragazzi e adulti Il romanzo di Antonio Dikele Distefano sulla non facile infanzia e adolescenza di un ragazzo nero nella periferia delle provincia. L'io narrante racconta un'infanzia funestata da abbandoni e non detti, da miseria economica, da genitori troppo spesso inadeguati alle necessità di un bambino e poi di un ragazzo.

Zero, questo il soprannome che viene dato dagli amici al protagonista, è costretto a elaborare da solo traumi e solitudini, è costretto appunto a crescere troppo in fretta. Il contrasto con la fanciullezza e l'adolescenza di bianchi italiani della media borghesia cresciuti a cinque minuti dalle case popolari di via Tommaso Gulli in un noto quartiere periferico di Ravenna fa male al cuore, semplicemente.

Un padre che comunque cerca di fare del proprio meglio e che viene guardato con occhio indulgente e protettivo dei figli.

E la voce di un'Italia nuova che per troppo tempo forse non siamo riusciti a vedere e su cui ci apre gli occhi raccontandoci innanzitutto il percorso di un essere umano nelle sue complessità e sfaccettature.

Un libro per ragazzi grandicelli, i cosiddetti young adults sicuramente, ma consigliatissimo a tutti quegli adulti che dei ragazzi vorrebbero capire qualcosa di più. Federica Angelini. Quasi 24 ore di trasmissioni in diretta tra eventi, dibattiti, musica e spettacoli che si terranno tra il Teatro Bonci e il Teatro Verdi. Mentre per le serate ci saranno il concerto di Vinicio Capossela e uno spettacolo di Alessandro Bergonzoni. Ma si parlerà anche di scienza, robotica, architettura con lo sguardo rivolto a Leonardo da Vinci.

Per il programma completo: dig-awards. Nel suo ultimo romanzo Middle England, in particolare, racconta la Brexit. Duecento anni dopo la sua stesura, L'infinito, poesia del 22enne Leopardi, amplia ancora lo sguardo. Ravenna ha avuto un ruolo per il subconscio. Entrambi i padri della psicanalisi vennero in città, non rimasero colpiti solo dalla bellezza del luogo, ma nel loro subconscio qualcosa rimase. Vediamo perché. Sigmund Freud venne in città nel e ne rimase deluso. Ma Ravenna tornerà a visitare Freud nei suoi sogni.

Analizzarono quella figura come un archetipo, una sorta di principio. Avevano scritto pagine e pagine su una cosa inesistente. Si erano forse fatti suggestionare da qualcosa? Appena lasciato il battistero mi recai subito da Alinari per comprare fotografie dei mosaici, ma non ne potei trovare. Quando ero di nuovo in patria, chiesi a un mio conoscente che andava a Ravenna di procurarmi le riproduzioni.

Naturalmente non poté trovarle, perché poté constatare che i mosaici che io avevo descritto non esistevano! Inizio e fine coincidono nuovamente. Eppure niente di questo è avvenuto davvero, Pietro non è mai affogato perché è morto crocefisso a testa in giù per mano dei romani, e nessuno lo ha mai ritratto in un mosaico, ma tutto questo è avvenuto solo nella parte nascosta della mente Jung.

Ravenna è quindi un archetipo da cui nemmeno i padri della psicologia hanno saputo difendersi. E a voi, Ravenna, è mai apparsa in sogno? Fernandel, quel rapporto informale con i libri e la conoscenza Dal la realtà ravennate, nata da una rivista oggi on line, si è sempre distinta per il lavoro di scouting scoprendo autori come Nori, Morozzi, Verasani. Oggi che siamo tutti connessi c'è meno originalità, mi sembra che la maggior parte delle scritture siano standardizzate, appiattite sui generi o sulle situazioni narrative del momento, si segue la moda sperando nel colpaccio di realizzare un film o una fiction televisiva.

DaViserbella Outliners dell'autore ravennate Stefano Fabbri all'ultima novità pubblicata, l'intrigante romanzo del riminese Giovanni Pannacci La donna che vedi, il catalogo Fernandel conta volumi tra grandi nomi, come Eraldo Baldini o Pablo Echaurren, e tanti esordienti.

Erika Baldini. La prima testimonianza scritta invece ci arriva da un poeta greco del a. Ancora, nella Bibbia, Isacco, offre ad Abramo latte di capra misto a neve. Tra le rovine di Pompei addirittura vi sono tracce che fanno pensare a negozi in cui si vendeva il ghiaccio proveniente dal Vesuvio, tritato e addolcito con miele. E ce lo testimonia l'antica raccolta di odi Shih Ching in cui si parla di un festival della raccolta del ghiaccio.

Durante la Dinastia Tang poi, si beveva una bevanda di latte di capra, mucca o bufala cotto con farina e canfora e messo in contenitori di ferro sotto neve o ghiaccio. Ancora, gli arabi preparavano bevande fredde con ciliegie, cotogne e melograni.

Sembra anche che il Buontalenti sia arrivato a costruire un macchinario formato da pale fatte ruotare a manovella per mantecare il composto e da un cilindro cavo pieno di ghiaccio intorno a cui veniva lavorato il gelato. Il resto è storia recente. Una storia che negli ultimi anni non ha mai conosciuto crisi. E anche la Romagna non è stata da meno. E non sto parlando della creazione di gusti stravaganti, ma di una tendenza che ha coinvolto i nostri migliori gelatieri artigiani i quali, trasformando con capacità i prodotti che caratterizzano la Romagna, hanno ideato proposte con caratteristiche di unicità e irripetibilità sia per il sapore sia per i valori che esprime.

PROGRAMMA GIAN BOSCO KARAOKE SCARICA

E i riferimenti non sono stati solo i prodotti agro alimentari Dop e Igp, ma anche i dolci tipici e i vini dei quali la nostra terra è ricca. Solo per fare qualche esempio troviamo, a volte solo stagionalmente, il gusto alle Erbe Officinali di Casola Valsenio, alla Castagna di Castel del Rio o al Centesimino delle colline del faentino. Ancora, più diffuso, quello al Sangiovese o allo Squacquerone, semmai accostato ai Fichi Caramellati o ad un Crumble di Piadina e Savor.

Meno fantasiosi ma certamente di grande valore, possiamo vantare anche i sorbetti alla Pesca o alla Pera Igp di Romagna.

Addirittura, ho assaggiato di recente un gelato allo Scalogno Igp di Romagna fermentato … buonissimo. La settimana successiva grande appuntamento con il cantautorato italiano, un omaggio a Fabrizio De Andrè nel ventesimo anniversario della sua scomparsa eseguito dalla Bandeandrè. Tutte le sere sarà possibile cenare gustando i raffinati piatti dello chef Alberto Caprara nella rilassante cornice del Finisterre.

Il gruppo strumentale si è formato negli anni ' Sono vent'anni che Fabrizio De Andrè è scomparso dalle scene ma il suo ricordo è più vivo che mai. Bandeandrè, nel decimo anno della sua attività, continua a riproporre l'opera di questo grande autore. Bandeandré è formato da GianluigiTartaull voce e chitarra , Nazzarena Galassi voce , Caterina Sangiorgi flauti e voce , Stefano Fabbri percussioni , Raimondo Raimondi chitarra, mandolino, mandola , Giacomo Sangiorgi basso elettrico , Luca Vassura fisarmonica.

Supermarket è sinonimo di marchetta musicale. Nata nel per proporre una sorta di World music romagnola fra calypso, jazz, funk, reggae Ai Tre Pini trovate la spiaggia attrezzata con gli immancabili campi di racchettoni, un comodo parcheggio interno e locali ampi che si prestano ad una accogliente ristorazione, a cene di classe e feste di compleanno.

Il menu proposto è rigorosamente romagnolo, cappelletti e tagliatelle in primis ma anche proposte di pesce con tagliolino allo scoglio , spaghetti alle vongole, strozzapreti alle canocchie, fritto, spiedini di pesce e per chi preferisce un pranzo o una cena più veloci panini e piadina di produzione propria e hamburger. Il ristorante comunque è aperto tutti i giorni a pranzo e cena con le specialità di pesce, freschissimo e lavorato dalle sapienti mani dello chef Rudy Barbadoro Sia per la serata a tema che per tutte le sere è consigliata la prenotazione, tel.

C'erano ancora le lire quando il Mosquito Coast portava sulla costa ravennate, per la prima volta, il Brasile. Prima che la moda dilagasse, al Mosquito la musica proveniente dal Sudamerica cullava già i pomeriggi e le serate. Da subito, lo stabilimento balneare si è contraddistinto per una grande attenzione alla cura dei cocktail. In pochi, allora, utilizzavano la frutta fresca nei pestati mentre era un primato assoluto la churrascaria in spiaggia.

Con i piedi piantati in questa ormai lunga tradizione il Mosquito Coast si affaccia al suo ventesimo anno di attività con molte novità. I due titolari, Benny e Jimi, hanno deciso di festeggiare come si deve il compleanno dello stabilimento balneare con un fitto calendario di eventi e uno speciale logo per il ventennale. Tra le novità della stagione invece il primo contest a livello amatoriale sulla spiaggia di Barbecue Smoke Americano.

Alla fine del contest sarà eletto il Master Grill del Mosquito Coast. Il 21 luglio si festeggerà invece il compleanno dello stabilimento balneare: musica, drink e giochi. Sarà organizzato l'Iron Beer: una gara a staffetta con otto squadre composte da quattro uomini e una donna di cui una sola uscirà vincitrice.

Durante tutta l'estate sono previsti eventi con cene a tema, tutto in una cornice in cui i colori dello stabilimento sono stati rinnovati e rinfrescati.

Naturalmente in piena estate il ristorante è aperto tutti i giorni, con coperti, e una cucina che fonde elementi di semplicità ad altri più etnici.

Il Mosquito è diventato grande ma in fondo lo è sempre stato. L'aperitivo infatti, è il momento della della giornata in cui rilassarsi, mettere i piedi sulla sabbia e gustare uno dei fantastici cocktail preparati dalle sapienti mani di Sara, magari al suono della musica live!

Sabato 22 giugno si balla con i Gajé Gipsy Swing.

R&D CULT Giugno by Reclam Edizioni e Comunicazione - Issuu

Per finire in bellezza il mese di giugno, sabato 29 al BarBagno il tropical sound dei Focaccioni Killah. Francesco e il suo staff sono sempre attenti a proporre alla propria clientela tante novità per garantire un soggiorno piacevole. A pranzo e a cena si possono gustare piatti di pesce con tante proposte sfiziose per valorizzare al massimo il pescato del giorno. Infine non mancheranno serate di "radio libera in spiaggia" con alcuni tra i più noti e amati speaker di Radio Rai che prepareranno una sorta di "trasmissione" appositamente per il pubblico del Peter Pan.

Ecco allora il ritorno di Valerio Corzani il 19 giugno. Le serate saranno trasmesse diretta radiofonica con Radio Icaro Rubicone fm Si comincia alle 20 con i dj di Radio Melody, alle 22 vanno in scena gli artisti. Ecco che l'1 giugno sono di scena i Bantubeat, band nata da un'idea di Fabio Di Summa, bassista del gruppo, che appassionato di musica afrofunk incontra e riesce a mettere insieme musicisti di diversa provenienza.

L'8 giugno tornano i Slavi bravissime persone che mettono insieme musicisti dei Nobraino, Duo Bucolico e Supermarket per uno spettacolo particolarmente gaudente. Il ristorante propone specialità di pesce freschissimo con piatti della tradizione siciliana è aperto a pranzo e a cena.

Mentre i bambini possono svagarsi nel vasto parco giochi. Tante anche le serate in programma per chi ama la musica live sulla spiaggia. Sabato 1 giugno, ore 18, i Rovere propongono il loro Indie italiano.

Sabato 8 giugno, ore Sabato 15 giugno, ore Sabato 22 giugno, ore Sabato 29 giugno, ore Ultimo da segnalare, ma molto atteso da grandi e piccini, l'appuntamento di domenica 23 giugno, ore 15, con il Gran Prix gare di biglie, individuali, di velocità e a cronometro. Per bambini e eternamente bambini! Il bagno Polka a Marina Romea si prepara all'estate dando il via a tanti appuntamenti per tutte le età e per tutte le esigenze di relax. Il giovedi sera, dal 13 giugno, il Bagno Polka diventa Kitchen Off Pesce alla Griglia: pescato freschissimo, scelto dalla vetrina e immediatamente cucinato dai cuochi del Polka.

Sempre di sabato ore 11 Corsi under 6, 8 e 10, dalle Partono anche le lezioni di nuoto per grandi e bambini, individuali e a piccoli gruppi. L'estate tarda ad arrivare?

Il 14 giugno si esibiscono i Dang Dang, rock elettronica sperimentale. Il 28 giugno va in scena Pietro Sparacino, stand up comedy v. Antonella Clerici Gigi e RossScanzonissima. Menù semplice e completo. Saranno in grado di cantare camminando a piedi nudi su ceci e uova? Diventa un nostro Fan su Facebook!

Paolo Bonolis Divertimento simpatia e cordialità Nel paese del Sol Levante, comunque, non sono nuovi a programmi incentrati sul sesso. Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook. Milo Infante Notifica via mail dei commenti successivi. Gli altri strumenti compresi sono: un avanzato editor di immagini integrabile con una comoda Barra degli strumenti ; il selettore e la palette dei colori; la lente d'ingrandimento; il righello dei pixel; il rapportatore e i crocini Naturalmente le numerose hotkey previste possono essere impostate liberamente dell'utente.

Le schermate catturate sono registrabili come files. Rispetto a PicPick, FastStone Capture, pur essendo in lingua inglese, si segnala per la facilità d'uso, per i numerosi filtri ed effetti scala di grigio, negativo, pixelizzazione, cornice, sfocatura, messa a fuoco, aggiunta di forme e testi , per la possibile elevata personalizzazione attraverso le funzioni di "Settings" e soprattutto per un'ottima funzione "Resize" applicabile alle immagini catturate da finestra attiva o scorrevole, oggetto attivo, area rettangolare o a mano libera, schermo intero.

E' evidente il possibile uso del programma come creatore di anteprime di immagini o per scalare correttamente le nostre creazioni grafiche. Infine i principali formati di output sono. Prima di analizzare alcuni servizi specifici presenti nel web, analizzeremo proprio alcuni di questi software per evidenziarne le potenzialità e i limiti. Attraverso il menu superiore è possibile selezionare le varie funzioni, ognuna delle quali attiva sottofunzioni nel menu navigabile presente sulla sinistra sotto la tavolozza dei colori.

Le immagini create da Drawing For Children vengono salvate nella sottocartella "pictures" in formato Bitmap Pict1. E' possibile inserire proprie immagini nel programma rinominandole opportunamente ad es. Ovviamente le stesse immagini possono essere stampate sia in bianco e nero, sia, e con più piacere per i bambini, a colori, magari per poi essere esposte in bella vista in aula.

E' invece particolarmente utile e apprezzata dal personale insegnante la possibilità di intervenire su diversi settaggi del programma opzione "Change various settings" ; si possono visualizzare o nascondere diversi pulsanti stop, print, save, help, settings e si possono impostare il salvataggio automatico del lavoro e la visualizzazione del programma in finestra o a pieno schermo, ma soprattutto è possibile abilitare: 1 la selezione dei font "Enable font selection" e dello stile del disegno "Enable draw style selection" ; 2 l'utilizzo di una finestra di dialogo per il caricamento e il salvataggio dei file; 3 l'uso di uno finestra di dialogo per la stampa avanzata.

Adatto a bambini da 3 a 12 anni, il prodotto ha vinto diversi premi internazionali tuxpaint.

I pennelli sono integrabili, possono cambiare forma ed essere animati. Le forme sono vuote o riempite e sono ruotabili opzione disattivabile.

Numerosi font arricchiscono lo strumento di testo, grazie al quale le scritte e le etichette sono modificabili nelle dimensioni e nello stile neretto, corsivo. Gli effetti speciali le "magie" sono molto divertenti e sono particolarmente amati dai bambini. Infine lo strumento "Annulla" è molto più potente e utile della corrispondente funzione di Drawing For Children e permette la cancellazione progressiva di tutte le operazioni eseguite.

Per quanto riguarda la gestione dei lavori, il caricamento e il salvataggio dei files creati è completamente automatico, ma le immagini prodotte possono anche essere tranquillamente esportate tramite la funzione "Save as".

Rispetto a Drawing For Children si segnala anche la possibilità di creare una presentazione continua con velocità impostabile e tasti per andare avanti e indietro dei propri lavori. Sopra una lavagna realistica che costituisce l'area di lavoro , si trovano, come icone, gli strumenti "Matita", "Gomma", "Secchiello" e "Righello"; sotto la lavagna ci sono 7 quadratini per la selezione veloce dei colori rosso, verde, blu, giallo, viola, nero e bianco.

Nel menu in alto è possibile: 1 selezionare gli strumenti già indicati voce "Attrezzi" ; 2 impostare la grandezza in pixel della matita voce "Matita" ; 3 iniziare con un nuovo disegno, caricare un'immagine, salvare il proprio lavoro in formato.

È possibile inoltre: 1 calcolare l'area in pixel delle regioni "Region Of Interest", ROI in codice selezionate dagli utenti; 2 operare con istogrammi e grafici; 3 misurare angoli e distanze; 4 eseguire diverse trasformazioni geometriche rotazione, scaling, ecc.

All'avvio il software presenta una finestra con 3 barre: 1 una barra dei menu; 2 una barra degli strumenti; 3 una progress bar. Altre finestre appariranno quando si caricheranno immagini, si realizzeranno istogrammi e grafici, si faranno misurazioni. Molto più ricca di comandi e di funzioni anche avanzate è la barra dei menu.

Nel menu "File" troviamo le seguenti voci: 1 "New" creazione di una nuova immagine o di un nuovo "stack" ; 2 "Open", "Open next", "Open samples", "Open recent" apertura di immagini, esempi, files recenti ; 3 "Import" importazione di svariati oggetti, tra cui immagini. Gli altri menu sono "Analyze", "Plugins", "Window", "Help". Quest'ultimo menu è molto ricco di voci e mostra come il progetto sia ampliamente documentato e discusso.

A questo proposito, un manuale completissimo su ImageJ svg. Pur pensato per principianti, il software supporta più livelli, comprende uno zoom molto efficiente tasto F3 , esporta i dipinti in video caricabili su YouTube e usa i più comuni formati di immagini. Purtroppo il funzionamento di Speedy Painter non è garantito in ogni situazione, dato che in alcuni sistemi Windows il programma va in blocco.

Trattandosi di disegno a mano libera, la soluzione migliore è collegare al sistema una tavoletta grafica di buona qualità, oppure operare con la penna sulla LIM, evitando in ogni caso di usare il mouse. Le finestre con i comandi possono essere nascoste, in modo da concentrarsi unicamente sul disegno a pieno schermo; sempre a tale scopo, tutte le funzioni principali sono raggiungibili con tasti di scelta rapida.

Gli oltre strumenti di disegno sono raccolti in 4 gruppi Deevad, Ramón, Tanda, classico e coprono praticamente tutte le esigenze di un disegnatore artistico digitale. Il programma importa immagini. Un discorso a parte merita Quick Picture Tools www. Entrambe le applicazioni permettono la costruzione di modelli virtuali utilizzando mattoncini. Ci sono poi diversi settaggi riguardanti le caratteristiche 3D. I lavori realizzati possono essere stampati o salvati nel formato.

Il programma ha alcuni limiti è solo in lingua inglese, manca la gomma per cancellare, non si possono ruotare i modelli direttamente con il mouse, i pezzi non sono sempre uguali ai Lego originali e il posizionamento dei mattoni all'inizio è piuttosto difficoltoso , ma è particolarmente apprezzato dai bambini più piccoli e vivaci. Si noti che Anders Isaksson ha messo a disposizione anche 61 modelli già pronti nel formato. Per il resto le funzioni sono esattamente le stesse di BlockCad.

Per contro il prodotto è disponibile gratuitamente per Windows XP, Vista, 7 e Mac OS X e presenta una libreria di pezzi molto estesa elementi di ogni tipo.

L'uso dei numerosi modelli presenti è facilitato dalla possibilità di generare le relative istruzioni di montaggio, consistenti in sequenze animate che illustrano l'ordine in cui vanno messi i pezzi.

I principali strumenti tools presenti sono: "Clone" per copiare pezzi già inseriti in altre parti del progetto , "Hinge" per la rotazione avanzata dei mattoni , "Hinge align" per l'allineamento degli elementi , "Flex", "Paint" per la modifica dei colori , "Hide" per nascondere alcuni mattoncini , "Delete".

Si aggiungono 7 accurati strumenti di selezione, essenziali per la modifica delle costruzioni prodotte. I modelli sono salvabili e richiamabili nel formato proprietario. Le varie fasi della realizzazione di un oggetto possono essere salvate come immagini. La compatibilità totale con il formato di LDraw, cui somiglia nell'interfaccia, è un altro punto a favore dell'applicazione. Colorun permette la distinzione dei colori e delle loro diverse gradazioni e combinazioni e il loro mescolamento su una tavolozza.

Sono previsti diversi effetti e le varie decorazioni presenti sono molto apprezzate soprattutto dai bambini più piccoli anni. I motivi di sfondo possono essere agevolmente selezionati e ruotati prima dell'applicazione al disegno. NET 3. Shot 1. Net; 37 Text To Image Converter 1. Cartine della Germania sono state usate per il programma Germania - Stati Federati 1.

Mapas Interactivos mapasinteractivos. Al di là del loro diretto uso didattico, le carte interattive possono essere catturate o comunque fungere da modelli per propri esercizi e progetti di geografia.

In Target Map www. GmapGIS www. All'interno del sito GeoGuessr www. Pat ian. Tutti gli stati del mondo e intere aree territoriali ian. Fantastiche immagini panoramiche riguardanti tutti i posti più noti del mondo New York, Atene, la Grande Barriera Corallina, Barcellona, i fiordi norvegesi, ecc. Il codice del programma è in Java, quindi occorre che nel sistema sia installata una versione di questo ambiente. SweetHome3D, disponibile anche in versione "portable" www.

Gli oggetti presenti sono centinaia, sono divisi in 10 categorie Bagno, Cucina, Esterno, Luci, Miscellanea, Porte e finestre, Soggiorno, Stanza da letto, Ufficio, Veicoli e vanno disposti nello stage 2D una volta definite le stanze con i muri e i tramezzi. Nella parte in basso a destra viene visualizzata in tempo reale un'anteprima 3D, mentre in basso a sinistra viene integrata a mano a mano una lista degli elementi inseriti con i relativi parametri modificabili.

Per i nostri scopi di creazione di oggetti di apprendimento sono molto utili le opzioni di: 1 stampa del disegno 2D su. Per quanto riguarda l'effettivo uso didattico di SweetHome3D, sicuramente la semplicità d'uso del programma e la pulizia dell'interfaccia quadripartita permettono ad utenti anche giovanissimi di avvicinarsi senza problemi al mondo affascinante dell'arredamento creativo. L'inserimento dei muri strumento Piano - Crea muri è piuttosto semplice ed è facilitato da una guida attiva durante il loro tracciamento; in questa fase è possibile importare un'immagine di sfondo, nei formati.

Il momento successivo è dato dall'inserimento di porte e finestre, adoperando gli appositi elementi presenti nella libreria "Porte e finestre". Infine si aggiungono gli elementi di arredamento e gli accessori, prelevandoli dalle altre librerie, ed eventualmente si modificano i colori e le trame di ogni elemento del modello muri, porte, finestre, pavimenti, soffitti, arredi, accessori e si inseriscono le quotature e i testi. Un limite evidente di SweetHome3D è la mancanza di un editor per creare nuovi oggetti di arredamento e accessori, uno strumento che avrebbe avuto anche una certa rilevanza dal punto di vista educativo.

Karaoke – Recensioni su Hops, Rende – TripAdvisor

Il software è adattissimo ad un uso didattico per la sua immediatezza e semplicità d'uso e presenta tutti gli elementi nella vista isonometrica. La libreria degli oggetti comprende 6 categorie: "Industry" 10 items , "Park" 15 items , "People" 2 personaggi , "Site" 18 items , "Town" 10 items , "VirtualFair" 4 items.

Per il resto è possibile: 1 variare il colore dello sfondo funzione "Background Color" ; 2 inserire immagini.

Bisogna peraltro fare attenzione a non installare, durante l'esecuzione del file di setup Ludiplan. NET Framework, ma non tanto per la qualità dei disegni realizzabili, quanto piuttosto per il processo di produzione, nel quale è molto interessante, dal punto di vista didattico, la possibilità di operare su proprietà delle forme quali: trasparenza, caratteristica dei contorni, rotazione, colore di disegno e di riempimento.

Per il resto il programma: 1 permette di creare e gestire diversi tipi di oggetti rettangoli, linee, cerchi, rettangoli arrotondati, archi, poligoni, forme a mano libera , testi in formato semplice o. In particolare vengono considerati i 12 mesi di radiazioni solari in rapporto agli ambienti disegnati case, palazzi, quartieri, città.

Il programma comprende 39 esempi già pronti utili anche come modelli da modificare ed integrare. In output si possono stampare modellini da ricostruire con carta, forbici e colla, ma si possono salvare i propri lavori anche come immagini. Basta inserire le misure della stanza e quindi disegnare i vari elementi usando gli strumenti della sezione "Draw" in alto a destra oppure trascinare gli oggetti della barra "Items".

Alcuni elementi presentano frecce per il loro orientamento.

Il cestino in basso con la scritta "Trash" serve per eliminari gli oggetti. Il tasto "Reset" ripulisce l'area di lavoro. Purtroppo Classroom Architect è disponibile solo in lingua inglese e le misure della stanza sono in piedi feet - ft.

Scribus supporta tutti i formati grafici più diffusi. Nella conversione in. Le caratteristiche più interessanti del programma sono: 1 la possibilità di inserire immagini, testi, grafici e disegni in qualsiasi punto della pagina senza alcun problema, quando operazioni analoghe tentate in normali wordprocessor danno spesso risultati deludenti; 2 la disabilitazione, in fase di composizione, dei font di scarsa qualità presenti nel sistema; 3 la definizione e l'uso di pagine "mastro"; 4 la possibilità di sviluppare i contenuti e disporre gli oggetti su più livelli; 5 la possibilità di unire più elementi, in modo da renderne omogenee, quando necessario, le proprietà.

Data l'importanza di questo programma all'interno delle comunità scolastiche è conveniente riportare una descrizione abbastanza accurata degli strumenti presenti e delle principali procedure previste. Anzitutto, quando si crea un nuovo documento con Scribus File - Nuovo appare una finestra di dialogo in cui si possono operare diverse scelte: 1 formato del documento Pagina singola, Doppia facciata, Pieghevoli 3 falde, Pieghevoli 4 falde ; 2 dimensioni e orientamento della pagina; 3 margini Sinistro, Destro, Superiore, Inferiore ; 4 numero di pagine e unità di misura predefinita; 5 presenza e definizione di colonne.

Nelle pagine possiamo inserire cornici di testo, cornici immagine, tabelle, 18 forme diverse, poligoni, linee, curve di Bezier, linee a mano libera. Ogni elemento inserito ha le sue proprietà modificabili; e proprio il Pannello proprietà costituisce il cuore di Scribus.

Alle immagini inserite è possibile applicare direttamente nel programma una serie di effetti tasto destro del mouse - Effetti Immagini , senza dover ricorrere a un programma di fotoritocco esterno. L'editor di testo tasto destro del mouse - Modifica testo è un completo programma di videoscrittura altro pregio di Scribus , presenta diverse interessanti funzioni riguardanti lo stile del testo testo sottolineato, barrato, contornato, ombreggiato; sottolinea solo le parole; pedice; apice; tutto maiuscolo; maiuscoletto , permette l'inserimento di caratteri speciali, citazioni, spazi, interruzioni, legature, e gestisce i font in modo ottimale.

Tuttavia PagePlus SE www. Le immagini e i testi sono disposti in cornici separate ed è abbastanza agevole produrre volantini, cartoline, striscioni, poster dall'aspetto semi-professionale. PagePlus SE permette: 1 la gestione delle tabelle; 2 l'inserimento di numerose forme modificabili tra cui stelle e spirali ; 3 la correzione automatica e la modifica artistica dei testi con colorazioni, sfumature e riempimenti ; 4 la definizione e l'uso di pagine mastro.

2. I programmi autore

Tra i programmi commerciali va citato AmicoPrint , della Garamond www. Il software unisce testi, clipart, disegni e fotografie in modo da formare vivaci libri divisi per capitoli e sezioni e arricchiti da cornici artistiche.

Sono a disposizione degli utenti diversi modelli con spazi appositamente predisposti per accogliere le immagini. La struttura del nostro progetto è rappresentata sulla sinistra e ci aiuta ad orientarci nel documento e a definire le proprietà di ogni pagina.

Con le sue 35 librerie grafiche in formato. Interessanti in ambito educativo sono, oltre alla libreria "Diagrammi di flusso", anche le librerie "Assortito", "Cronogramma", "Mappa, Isometrica", "Mosaico", "Scala" e "Varie", tutte contenenti immagini scalabili. Tra le numerosissime funzioni presenti, è sufficiente segnalare quelle selezionabili in alto nella finestra degli strumenti indipendente dall'area di lavoro : 1 modifica oggetti; 2 edita testi; 3 ingrandisci; 4 scorri il diagramma; 5 testo; 6 casella; 7 ellisse; 8 poligono; 9 superficie di Bezier; 10 linea; 11 arco, 12 linea a zig-zag; 13 polilinea, 14 curva di Bezier; 15 immagine; 16 outline.

Tutti gli oggetti possono essere inseriti in qualsiasi colore selezionato e con le linee in 5 spessori differenti. Diagram Designer crea diagrammi ER, UML e di flusso, sequenze di diapositive e schemi generici, e importa ed esporta in. Nella costruzione dei disegni ci aiuta un'ampia libreria di oggetti predefiniti ma personalizzabili a piacere dagli utilizzatori : basta trascinarli nell'area di lavoro, modificarli opportunamente aggiungendo ad esempio il testo necessario e unirli con frecce e collegamenti.

Oltre agli elementi della libreria predefinita sono inseribili negli schemi linee, frecce, connettori, curve, testi, ellissi e rettangoli. Per ogni oggetto inserito è possibile formattare e modificare il testo Tasto destro del mouse - Modifica testo e operare sulle proprietà Tasto destro del mouse - Proprietà. Tra le proprietà generali possiamo modificare i valori e i dati relativi a: nome, testo, allineamento orizzontale e verticale, margine del testo, posizione e dimensioni sinistra, sopra, larghezza, altezza , ancoraggi.

Modificando le proprietà di stile si definisce invece l'aspetto degli oggetti in ordine a: 1 larghezza delle linee; 2 colore di riempimento, del testo e delle linee; 3 smussature.

Il programma consente infine: 1 la visualizzazione dell'albero degli oggetti e la loro ombreggiatura; 2 la distribuzione degli elementi su 3 strati sovrapposti colorabili diversamente ; 3 due modalità di anteprima del disegno; 4 l'impostazione di un carattere font di default per il documento. Dia è sicuramente il software per mappe più completo, mentre Diagram Designer si segnala per la facilità d'uso, per la sua stabilità e velocità e per le minime risorse di sistema e di spazio richieste.

Con Diagram Designer anche l'utente più inesperto potrà creare subito diagrammi e schemi senza problemi, per cui questo software appare sicuramente il più indicato per un uso didattico. Per ognuno dei sistemi indicati è stata sviluppata anche una versione "Lite" adatta a PC obsoleti o comunque meno performanti e ai netbooks di recente diffusione.

Flessibile e potente, CMap Tools, sviluppato sulla base degli studi di Joseph Novak dall'Institute for Human and Machine Cognition della Cornell University of West Florida, permette la creazione di mappe concettuali nodi e relazioni tra nodi semplici o complesse, che poi possono essere condivise con altri utenti direttamente sul web.

Cliccando sulle cartelle presenti in "Cmap in rete" si possono invece prelevare, usare e modificare mappe già pronte e messe in comune da utenti di tutto il mondo. Ogni mappa creata o aperta viene visualizzata in una finestra indipendente. Il doppio click del mouse su un punto dell'area di lavoro produce la creazione di un "Nuovo concetto", per il quale si possono definire in un'apposita finestra delle proprietà : 1 il tipo, le dimensioni, lo stile, il colore, il margine, l'allineamento del carattere di testo utilizzato; 2 il colore, l'ombra, la forma, l'allineamento, l'estensione e l'immagine di sfondo dell'oggetto; 3 il colore, lo spessore, la forma, la direzione, le punte delle frecce e la connessione delle linee.

Il doppio click del mouse sul "Nuovo concetto" creato determina la modifica del testo. Da un "concetto" si possono creare facilmente delle "proposizioni", cliccando con il tasto sinistro sul concetto e cliccando ancora sul rettangolo con le due frecce che appare in alto. Tenendo premuto il tasto sinistro del mouse, basta muoverlo per ottenere un nuovo concetto unito al precedente da una freccia e da un rettangolo di collegamento, contenente una "frase legame".

Le linee di connessione possono essere trattate come oggetti veri e propri, quindi modificate utilizzando tutte le opzioni presenti nella sezione "Linea" della finestra delle proprietà associata Stili.

Naturalmente gli altri strumenti e le altre opzioni disponibili sono innumerevoli. La notevole quantità di schemi prodotti in tutto il mondo dimostra come CMap sia il programma più amato dagli operatori scolastici di qualsiasi provenienza. In Italia Cmap Tools è sicuramente il software più usato nelle scuole e università per la produzione di mappe concettuali e rappresenta ormai uno strumento indispensabile per gli insegnanti. Gli unici limiti del programma possono essere individuati nella discreta richiesta hardware e nella farraginosità delle operazioni di importazione delle risorse.

Le mappe mentali create possono essere rappresentate graficamente con struttura ad albero ed esportate in numerosi formati, tra cui.

L'interfaccia è molto diversa, e probabilmente più ordinata, rispetto a CMap Tools: i comandi e gli strumenti più utilizzati sono posti tutti sotto forma di piccole icone in alto in una barra orizzontale.

Un'altra barra, questa volta verticale e scorrevole, è posta a sinistra e contiene tutti i simboli oltre 70 che è possibile inserire all'interno dei nodi e sottonodi accanto ai relativi testi. L'inserimento degli oggetti è piuttosto intuitivo e veloce, mentre alcune difficoltà si incontrano nella modifica delle loro proprietà. Per la realizzazione di mappe statiche da stampare o da proiettare alla Lavagna Interattiva Multimediale è preferibile invece adoperare CMap Tools, con cui si possono senz'altro creare disegni più accurati e presentazioni più dinamiche.

Si tratta di un gestore di mappe mentali con un'interfaccia piuttosto pulita e chiara. Molto semplice da usare, Edraw Mind Map mette a disposizione degli utenti numerose funzioni: 1 esportazione delle mappe in formato immagine. Il limite maggiore appare proprio l'assenza di una versione localizzata italiana.

Una mappa editabile creata con Edraw Mind Map e dedicata allo studio delle regioni italiane strategiedimamma. VUE cioè Visual Understanding Environment ha la particolarità di raccogliere e accogliere nelle proprie mappe contenuti nei formati più eterogenei: immagini, video, files.

Scritto in Java, il programma permette il salvataggio in. Una completissima guida a VUE è disponibile a questo indirizzo: www. Colpisce la massima libertà lasciata all'utente di organizzare le proprie idee e informazioni attorno a nodi principali. Si possono inserire allegati, collegamenti a grafici, nodi con nuvole e molto altro.

L'implementazione oculata dei tasti funzione F1, F2, Alcune caratteristiche sono particolarmente interessanti: 1 si possono usare date non standard e creare eventi extra rispetto alla nascita e alla morte viaggi, eventi particolari ; 2 è possibile il calcolo automatico dell'età delle persone anche non avendo tutte le loro specifiche anagrafiche; 3 a ogni evento si possono allegare immagini, audio e video; 4 sono presenti numerosi tipi di report; 5 c'è un uso esteso di schemi e diagrammi.

Le mappe vengono create semplicemente premendo il tasto TAB, mentre il tasto INVIO viene utilizzato per inserire argomenti topic principali e secondari. Le mappe create vengono inserite in fogli, a loro volta organizzati in cartelle di lavoro, che poi costituiscono il già nominato documento.

L'uso di software professionali molto costosi Finale, Sibelius, Cubase non sempre rappresenta la soluzione migliore per gli operatori scolastici; e gli stessi alunni, posti di fronte a programmi complessi e specialistici, difficilmente si avvicineranno al mondo affascinante della composizione audio e midi. La nostra attenzione si concentrerà quindi sui prodotti freeware e open source più facili da utilizzare per la creazione e modifica di suoni e files midi e poi su diverse utilità sempre gratuite per la manipolazione e conversione delle varie risorse audio.

Saranno riportate tuttavia le caratteristiche di alcune applicazioni commerciali Cakewalk Pro Audio, NoteWorthy Composer, Band-in-a-box, GnMidi particolarmente interessanti dal punto di vista didattico e probabilmente non sostituibili completamente da programmi gratuiti dello stesso tipo. In generale i due formati più diffusi sono.

L'interfaccia grafica è molto chiara e l'utilizzo è intuitivo anche per utenti inesperti. Con Audacity è possibile: 1 registrare, riprodurre, modificare e mixare files audio; 2 intervenire su vari parametri volume, velocità, intonazione, compressione, normalizzazione ; 3 esportare i suoni e i brani in formato.

Tra gli effetti avanzati applicabili da Audacity ricordiamo quelli di eco, esaltazione dei bassi, wha wha , phaser, riproduzione al contrario. Naturalmente non è necessario conoscere tutti gli strumenti forniti nel programma: nella maggior parte dei casi ci si limiterà alle operazioni basiche: riproduzione, registrazione, selezione, taglio, conversioni tra formati, modifica di intonazione, velocità e volume. Dal punto di vista educativo, grande importanza ha la funzione di registrazione attraverso il microfono, funzione a cui sono legate diverse possibili attività didattiche: importare le voci dei bambini come guida in un esercizio, mettere su CD le esecuzioni canore natalizie dei vari gruppi classe, catturare suoni ambientali, cantare su una base musicale, innalzare il tono di un brano, verificare i problemi di lettura degli alunni, creare un archivio podcast, preparare didascalie audio per le diapositive di una presentazione, ecc.

Il nuovo contenitore multimediale libero. Il formato midi, rimasto pressoché inalterato dagli anni Ottanta del secolo scorso, corrisponde a un vero e proprio linguaggio informatico, per cui una serie di specifiche tecniche originano un protocollo musicale standard. Il formato dei file proprietario è. Le caratteristiche del programma sono: 1 scrolling scorrimento orizzontale dei pentagrammi inseribili in numero illimitato ; 2 possibilità di scrivere pentagrammi in chiave di violino, di basso, di contralto, di tenore e delle percussioni e di visualizzare e stampare solo quelli selezionati; 3 supporto delle tonalità maggiori e minori, dei tempi non standard es.

Per il resto, gli effetti prodotti dalle indicazioni di "staccato", "accentato", "crescendo", "diminuendo", "rallentando", "accelerando" sono reali ed evidenti nei midi 0 o 1 prodotti. NoteWorthy Composer è in definitiva un eccellente programma per la creazione di midi di ottimo livello, mentre evidenzia qualche problema di fedeltà ed accuratezza nella stampa degli spartiti, per la quale è meglio rivolgersi ad altri prodotti più precisi e specializzati, anche senza arrivare ad applicazioni costose come Finale e Sibelius.

Il software supporta ogni costrutto della notazione musicale fino a 40 pentagrammi e a 3 voci per rigo , permette di inserire tablature per chitarre e testi e produce spartiti di altissima qualità. MuseScore lavora in modalità WYSIWYG What You See Is What You Get e presenta le seguenti caratteristiche: 1 numero illimitato di pentagrammi e fino a 4 voci per ogni pentagramma; 2 inserimento delle note tramite tastiera midi, mouse e tastiera con comando facilitati e comode scorciatoie ; 3 importazione ed esportazione degli spartiti in formato.

Il programma visualizza i files midi. L'interfaccia è stata tradotta in oltre 10 lingue, tra cui l'italiano. Caratteristiche peculiari del programma sono: 1 possibilità di inserire un numero di tracce midi illimitate; 2 undo e redo illimitati; 3 presenza di un mixer audio e midi; 4 possibilità di gestire la porta MIDI e strumenti musicali collegati all'esterno, o di usare un sintetizzatore MIDI software interno.

Nelle ultime versioni sono stati fortunatamente corretti gli iniziali problemi di stabilità. Le caratteristiche più importanti del programma sono: 1 importazione dei files. Un servizio simile è offerto da FreePiano 1. DigiPiano sourceforge. Sempre creato in linguaggio Java, MyJavaPiano 2. Altre caratteristiche sono: 1 auto-scroll in riproduzione; 2 possibilità di inserire effetti chitarristici bend, hammer, slide, vibrato e segnalibri; 3 presenza di un metronomo; 4 personalizzazione tramite "skins"; 5 supporto dei formati Guitar Pro.

Do, Famin7 o Do13b9 e scegliere uno stile a piacere: per il resto il programma genera automaticamente un arrangiamento professionale completo. Una serie estesissima espandibile di stili accompagna il software e permette a Band-in-a-box di produrre brani di qualsiasi tipo Jazz, Pop, Country, Classico, Religioso, Rock, ecc.

Vista l'utilità del software e il suo costo contenuto 25 Euro il suggerimento all'acquisto è praticamente obbligato, soprattutto se si lavora in modo costante con i files karaoke. Il corso integra e sfrutta alcuni degli strumenti illustrati in precedenza e rappresenta l'esempio di un uso combinato di più software per ottenere prodotti di qualità. La limitata presenza di strumenti freeware e open source per la composizione video costituisce un limite evidente, mentre leggermente migliore è il panorama dei software gratuiti per il trattamento di immagini.

Ci permettiamo di suggerire un inserimento discreto di elementi video nei nostri oggetti di apprendimento, anche per non aumentarne eccessivamente dimensioni e pesantezza.

Per alcuni learning objects o parti di essi potrà essere sfruttato il formato "leggero" di Adobe Flash: un filmato. Riparleremo successivamente di Flash, dato che rappresenta un vero e proprio ambiente di programmazione che si presta a innumerevoli usi.

Immediatamente di seguito riporteremo e descriveremo invece alcune applicazioni gratuite che possono risultare utili per preparare animazioni, ma non garantendo per esse in assoluto risultati soddisfacenti in ogni sistema operativo e in qualsiasi condizione e ben sapendo che alcuni software commerciali come Pinnacle Studio e Nero Vision sono obiettivamente inarrivabili e irrinunciabili nel caso si vogliano ottenere risultati professionali.

Molto semplice è anche l'importazione di musiche, foto e video in una linea del tempo che facilita la disposizione e lo spostamento di tutti i vari elementi. Windows Movie Maker gestisce i formati audio. Una versione portatile molto comoda è stata preparata dagli esperti di WinPenPack www.

Synfig Studio permette di ottenere animazioni fluide senza doverne disegnare individualmente ogni fotogramma. Le tecniche di trasformazione morfologica passaggio tra due immagini e di ritaglio piccole modifiche applicate nel tempo a un'immagine consentono una facile creazione dei necessari fotogrammi intermedi. In effetti il programma applica effetti avanzati di interpolazione, limitando drasticamente la necessità dell'intervento umano. Occorre comunque una certa pratica per l'utilizzo efficace del programma, certamente non adatto a bambini e adolescenti.

E' possibile importare immagini create da GIMP o nel formato. Il programma utilizza il formato immagine. Un'applicazione ipotizzabile del programma è la realizzazione di cartoni animati o di storie illustrate. Naturalmente i risultati migliori si possono ottenere con una tavoletta grafica di buona qualità. Pur non offrendo caratteristiche paragonabili a prodotti professionali come Adobe Premiere, edita i video in modo veloce e lineare e permette di elaborare numerosi formati ampiabili da filtri forniti da terze parti.

Con VirtualDub è possibile: 1 acquisire filmati da TV, telecamere e altre periferiche esterne e comprimerli utilizzando vari formati; 2 importare files. Un'ottima guida al programma, potenzialmente molto utile in ambienti educativi, è presente nel sito "Download HTML. Il software funziona grazie a script in formato. L'uso in ambienti didattici appare piuttosto problematico, tuttavia la formazione specifica al software di un operatore scolastico permetterebbe la soluzione dei vari problemi di composizione video che si presentano periodicamente nelle scuole.

Kdenlive è discretamente stabile e supporta i files QuickTime,. In fase di elaborazione video è possibile applicare effetti, transizioni, testi e clip di immagini. L'interfaccia è piuttosto intuitiva e basta un po' di pratica per ottenere ottimi contenuti multimediali, anche se non paragonabili a quelli di corrispondenti software commerciali.

Rispetto a VirtualDub, Avidemux è molto più curato esteticamente, è più completo ed è più semplice da usare. Avidemux è sicuramente consigliabile quando si devono tagliare alcuni fotogrammi o piccole parti da un video.

Nel sito di YouTube è presente una guida rapida al programma www. All'indirizzo www. Una guida completa è stata realizzata da Gustavo Barbieri punto-informatico. NET Framework e si occupa specificamente dell'inserimento e della modifica di sottotitoli nei video. Mpg2Cut2 2. E' possibile importare video, ridimensionarli, riprodurli in tempo reale, tagliarne alcune parti e molto altro.

Il punto di forza di VideoLan Movie Creator è sicuramente la facilità d'uso, per cui il software è consigliato per ambienti educativi. Il salvataggio del lavoro è permesso solo agli utenti registrati; 5 Animaps www. Ulteriori servizi on-line saranno illustrati quando si descriveranno i generatori di presentazioni e contenuti multimediali.

Il programma supporta tutti i più comuni formati multimediali, sia video inclusi BluRay e DVD non protetti che audio. Simile è QGifer 0. In un file. Le altre caratteristiche del software sono: 1 supporto dei files. Format Factory si dimostra anche piuttosto veloce nelle conversioni e il suo uso è veramente intuitivo.

Le migliori opzioni di conversione audio e video sono settate automaticamente dal software, ma naturalmente è possibile scegliere manualmente le varie impostazioni Container format, Video bitrate, Audio bitrate, Default audio codec, Default audio lang, Subtitles, ecc. Il software, disponibile anche come portable, presenta avanzate funzioni di editing ed encoding.

L'azienda produttrice è DvdVideosoft, che, come unica contropartita per i propri prodotti, propone alcuni tool opzionali durante il processo di installazione. Non installando le toolbar, alcune innocue e brevi pubblicità potranno presentarsi ogni tanto durante l'uso della suite e dei suoi programmi. Un programma simile è PeaZip 5.

In particolare: 1 apre, crea, decompatta e modifica files. Maggiori formati, sia in apertura.